giovedì 25 agosto 2016

Omaggio a Todi di Pizzi Cannella

TODI - Dedicate a Todi e all'Umbria le opere inedite del maestro Pizzi Cannella realizzate in occasione del Festival ed esposte presso la rinnovata sala delle Pietre Alla sala Pinacoteca del Museo civico i viaggi onirici della pittrice Rossella Fumasoni Piero Pizzi Cannella e Rossella Fumasoni, che hanno firmato il manifesto dell'edizione del trentennale del Todi Festival, sono anche i protagonisti di due mostre personali che arricchiranno l'edizione 2016 della manifestazione tuderte. Entrambe le mostre saranno visitabili per tutta la durata del Festival di Todi, fino al 4 settembre.

Nella prestigiosa sala delle Pietre dei Palazzi Comunali di Todi, recuperata e restituita alla città dopo 2 mesi di interventi di restyling che hanno permesso di renderla più fruibile, saranno esposte le opere di Pizzi Cannella: una produzione ad hoc per Todi Festival dal titolo Piero da Todi. Si tratta di 10 opere (tecnica mista su tela di grandi e medie dimensioni) dedicate interamente a Todi e all'Umbria. Pizzi Cannella ha voluto creare un cortocircuito affiancando i personaggi che da sempre costituiscono il suo museo immaginario, Lucertole, Salon de Musique, Tutte le stelle del cielo, le Mappe, ai più importanti monumenti della città dando vita a delle vedute riconoscibili e, allo stesso tempo, piacevolmente inedite.

Si intitola, invece, Rossella Fumasoni 2005- 2016 A Piazza dei Sanniti bisognerebbe metterci il mare la mostra dell'artista romana che riunisce lavori recenti su tela e carta realizzati dall'artista romana. Le sue opere saranno esposte alla sala Pinacoteca del Museo civico, anch'essa oggetto di un intervento di ristrutturazione che è andato avanti per 12 mesi e che riaprirà i battenti proprio in occasione di Todi Festival.
 
Tuffatrici funambole, bagnanti contorsioniste, figure femminili suggeritrici di un significato che slitta di continuo,enigmatico oniricoide e poetico, figure che attingono a cliché della raffigurazione per vocazione ed evocazione di un tempo sospeso.

0 commenti:

Posta un commento