giovedì 23 febbraio 2023

MSC Crociere: l'8 giugno a Copenaghen il battesimo di MSC Euribia, la nave con un affresco sullo scafo


GINEVRA - MSC Crociere annuncia oggi che la Cerimonia di Battesimo della futura ammiraglia MSC Euribia si terrà a Copenaghen l’8 di giugno. La nuova ammiraglia, che ha richiesto un investimento pari a circa 1 miliardo di euro, sarà la seconda nave di MSC Crociere ad essere alimentata a GNL, uno dei combustibili marini più puliti al mondo disponibile su scala, e sarà inoltre dotata di ulteriori tecnologie ambientali all'avanguardia, tra cui il sistema avanzato di trattamento delle acque reflue di bordo "Baltic Standard", la gestione dei rifiuti, le misure di efficienza energetica e la connettività con la rete elettrica di terra per consentire l'azzeramento delle emissioni della nave laddove sarà disponibile. MSC Euribia simboleggia l'impegno della compagnia nella protezione degli oceani ed è per questo che è stato scelto il porto di Copenaghen come location per la Cerimonia di Battesimo, vista non solo la storica tradizione marittima del porto stesso ma anche il profondo impegno nel rispetto del mare e nella sostenibilità ambientale.

La nave sarà caratterizzata da un suggestivo affresco dipinto sullo scafo che rappresenta l'impegno di MSC Crociere nel proteggere e preservare l'ambiente marino. Progettata dal graphic artist tedesco Alex Flaemig, l'opera d'arte è stata pensata per comunicare l'importanza del proteggere il delicato e complesso ecosistema marino. MSC Euribia prende il nome dall'antica dea Eurybia, che sfruttava i venti, le condizioni atmosferiche e le costellazioni per dominare i mari, nell’ottica di rappresentare a pieno la vision di MSC di impiegare tecnologie sostenibili e all'avanguardia per proteggere e preservare il prezioso ecosistema marino.

MSC Euribia passerà la propria stagione inaugurale in Nord Europa dove, a partire dal 10 giugno, offrirà crociere di 7 notti da Kiel, in Germania, e Copenaghen, in Danimarca, verso gli splendidi fiordi norvegesi, tra cui Geiranger, Ålesund e Flaam.

MSC Euribia, all'avanguardia dal punto di vista ambientale

MSC Euribia rappresenta un altro passo avanti per MSC Crociere nella sostanziale riduzione delle emissioni di gas serra. Il GNL svolge un ruolo chiave nel percorso della lotta al cambiamento climatico, poiché riduce le emissioni di CO2 fino al 25% rispetto agli altri carburanti standard, eliminando allo stesso tempo anche altre emissioni atmosferiche.

Quando saranno disponibili carburanti bio e sintetici, le emissioni di MSC Euribia saranno ulteriormente ridotte. Il GNL è fondamentale per lo sviluppo di soluzioni a basse emissioni di anidride carbonica per il trasporto marittimo, in quanto le tecnologie emergenti, come le celle a combustibile, possono essere utilizzate con il GNL fino a quando il GNL biologico a zero emissioni o l'idrogeno verde non saranno disponibili su larga scala.

MSC Euribia utilizzerà un sistema avanzato di trattamento delle acque reflue, un sistema di gestione del rumore irradiato sott'acqua per ridurre al minimo gli effetti delle vibrazioni nell’ecosistema marino e molteplici dotazioni per l’efficienza energetica che contribuiscono a ridurre e ottimizzare l'uso dei motori.

Un'esperienza di bordo ricca e variegata

Gli ospiti potranno vivere esperienze uniche grazie alla gamma di servizi e all'emozionante intrattenimento a bordo della nave. Alcuni punti salienti:

A bordo, i visitatori avranno l'opportunità di esplorare il cuore pulsante della nave, l'iconica Promenade in stile mediterraneo con la sua cupola a LED mozzafiato, un'ampia gamma di negozi, deliziosi ristoranti tematici e tante opzioni di intrattenimento da scoprire.

Gli ospiti possono scegliere tra 10 eleganti punti di ristoro, oltre ai 21 bar e lounge della nave capaci di soddisfare le esigenze di tutti.

Il teatro da 954 posti, offre ogni sera un alto intrattenimento dal vivo di livello internazionale.

5 piscine mozzafiato, oltre all'AquaPark a tema corallino, considerato uno dei parchi acquatici più grandi ed elaborati in mare.

L’MSC Foundation Centre a bordo della nave consentirà ai bambini di partecipare a giochi educativi per sensibilizzarli sul significato dell'ambiente, oltre a dare agli adulti la possibilità di conoscere meglio i progetti e le cause della MSC Foundation.

Copenaghen - La città del “Cool”

Considerata la “perla” della Scandinavia, Copenaghen è una destinazione che offre esperienze da non perdere. La capitale è una città ricca di cultura e combina perfettamente la storia con il modernismo, la straordinaria architettura scandinava e la scena gastronomica danese, il tutto rafforzato da un forte impegno per la sostenibilità.

Il porto di Copenhagen, Malmö

Il Copenhagen Malmö Port (CMP) è il più grande porto crocieristico del Nord Europa. È responsabile delle operazioni di crociera a Copenaghen (Danimarca), Visby e Malmö (Svezia) e accoglie ogni anno oltre 500 scali di crociere. Considerato il leader nella regione, vanta infatti un buon collegamento a aeroporti internazionali, infrastrutture solide e operazioni portuali efficienti. L’obiettivo dello scalo è infatti di fornire un servizio di primo livello ai clienti e ai loro ospiti. CMP aspira anche a raggiungere l’impatto climatico zero entro il 2025, per questo nel 2014 sono stati effettuati investimenti specifici per i terminal crociere di Copenaghen, come per esempio l'installazione di condutture sotterranee per le acque reflue, ed è in corso l'installazione di una rete di energia elettrica a terra, anche per le navi da crociera più grandi.

MSC Crociere

MSC Crociere è il terzo brand di crociere più grande al mondo, nonché leader del mercato in Europa, Sud America, Golfo Persico e Africa meridionale, con una quota di mercato e una capacità di trasporto superiore a qualsiasi altro player. È inoltre la compagnia di crociere in più rapida crescita a livello globale, con una forte presenza anche nei Caraibi, nel Nord America e in Estremo Oriente.

Con sede a Ginevra, in Svizzera, MSC Crociere è uno dei due marchi che fanno parte della Divisione Crociere del Gruppo MSC, il principale operatore privato di spedizioni e logistica con oltre 300 anni di tradizione marittima. MSC Crociere - il marchio contemporaneo - dispone di una moderna flotta di 21 navi, abbinata a un consistente portafoglio di investimenti futuri di nuove imbarcazioni. Si prevede che la flotta crescerà fino a 23 crociere entro il 2025, con opzioni per altri sei ordini fino al 2030.

MSC Crociere offre ai suoi ospiti un'esperienza di crociera arricchente, coinvolgente e sicura, ispirata all'eredità europea della Compagnia. All’interno della nave si potranno assaggiare tipi di cucina internazionale, assistere ad un intrattenimento di livello mondiale con programmi pluripremiati per le famiglie e usufruire delle ultime tecnologie a bordo.

MSC Crociere è da tempo impegnata nella salvaguardia dell'ambiente, con l'obiettivo a lungo termine di raggiungere le emissionizero entro il 2050. La Compagnia è anche un significativo investitore nelle tecnologie marine ambientali di ultima generazione, con l'obiettivo di sostenerne lo sviluppo accelerato e la disponibilità a livello industriale.

giovedì 16 febbraio 2023

Mapo Travel, vendite aperte per il Mare Italia


È un Mare Italia tutto da scoprire quello lanciato nei giorni scorsi da Mapo Travel. Vendite aperte per tante destinazioni della costa del Belpaese con l’obiettivo di confermare gli ottimi risultati del 2022.

“Abbiamo chiuso lo scorso anno con un +40% sul 2021 e sicuramente le vacanze estive sono state un fattore determinante per questa crescita. Se il 2022 è stato l’anno della ripartenza, il 2023 sarà quello delle nuove sfide. A partire proprio dal Mare Italia che dovrà reggere il confronto con la riapertura di tante destinazioni straniere che in questi anni hanno vissuto un forte rallentamento a causa della pandemia”, commenta Barbara Marangi, general manager di Mapo Travel.

Le località balneari e le strutture selezionate in Puglia e Calabria, best seller degli ultimi anni, restano al centro del prodotto Mare Italia targato Mapo. Ma non mancano le novità e l’affiancamento di destinazioni oltre confine.

“Tra le mete più 'gettonate' troviamo sempre la Puglia con il best seller Mapo Village Plaia di Ostuni, villaggio turistico sul mare, completamente ristrutturato e ideale per le famiglie. Ma il nostro sguardo – continua la GM di Mapo - è ormai rivolto anche alle mete fuori del territorio nazionale. Sharm el Sheikh, l’Egitto classico, Turchia e Cipro ad esempio ci hanno dato grandi soddisfazioni nel 2022 e si stanno muovendo molto bene anche quest’anno. Non ci fermiamo, non lo abbiamo mai fatto, e presto presenteremo una grande novità per il 2023”.

Non mancano le iniziative del tour operator pugliese per le agenzie di viaggio.

“Per tutto il mese di febbraio – conclude Barbara Marangi - resta attiva una promozione per le agenzie con una super commissione e nessuna penale fino a 30 giorni prima della partenza, un incentivo importante per aiutare agenzie e viaggiatori ad anticipare la prenotazione. Non solo, incontriamo costantemente le adv sul territorio per aggiornarle sui nostri prodotti, presentare le nuove proposte, esperienze e strumenti innovativi per cucire le vacanze sulle richieste del cliente finale”.

giovedì 9 febbraio 2023

Polignano a Mare, il mercato immobiliare vola grazie al turismo


POLIGNANO A MARE (BA) - La località turistica più accogliente del pianeta secondo Booking.com per il 2022-23 è la splendida città di mare del barese: Polignano a Mare. La località pugliese è l’unica nazionale in una top ten che comprende Europa, Asia, Americhe e Australia. Lo rende noto l'Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa.

Anche il mercato immobiliare, in base alle analisi condotte dall’Ufficio Studi Tecnocasa, sta risentendo positivamente dell’interesse dei turisti.

“A Polignano a Mare il mercato immobiliare risente degli importanti flussi turistici che interessano la cittadina e che ha portato molti ad acquistare un immobile per realizzare B&B e casa vacanza – dichiara Maurizio Pazienza, Affiliato Tecnocasa – Si tratta di investitori del posto o, al massimo, in arrivo dalla provincia di Bari. Impiegano capitali medi che, a seconda delle condizioni degli immobili, vanno da 130-150 mila € fino a 160-170 mila €; prevalentemente per acquistare bilocali che si possono affittare a 100-110 € al giorno oppure a 4000 € al mese a luglio e ad agosto.

Piacciono il lungomare Domenico Modugno, recentemente impreziosito dalla realizzazione di un’ampia area pedonale realizzata in largo Gelso, tra l’omonimo quartiere e il Borgo Antico. La pedonalizzazione dell’area insieme all’apertura di un sottopassaggio, prolungamento di via Conversano, l’ha resa più accessibile ed ha suscitato un notevole interesse da parte delle attività commerciali intenzionate ad aprire punti vendita. Polignano piace per la presenza del mare e delle scogliere, ma anche per la vicinanza alle spiagge di Monopoli e a località di interesse turistico come Castellana Grotte, Alberobello, Ostuni e Martina Franca.

I prezzi oscillano da 2000 € al mq fino a 3000 € al mq per le soluzioni nuove con vista mare. Interesse anche per i terreni che costano da 5 a 10-12 € al mq. Sono acquistati da chi apprezza la campagna polignanese, suggestiva quanto quella della Valle d’Itria, senza però rinunciare al mare” conclude Maurizio Pazienza, Affiliato Tecnocasa.

mercoledì 8 febbraio 2023

Costa, uno spettacolo che gira il mondo


GENOVA
– Dopo il successo dello scorso anno, Costa Crociere conferma il suo legame con Sanremo, con una brand integration che prevede la presenza di Costa Smeralda nei collegamenti dall’Ariston come "palco sul mare" e uno spot dedicato.

La musica ha il potere di unire le persone: spesso, dopo aver ascoltato un brano, si finisce per "averlo in testa” e canticchiarlo per ore. Durante la settimana di Sanremo, questo effetto si moltiplica: tutta l’Italia entra in una full immersion musicale, e si ascoltano i brani in gara non-stop. Il nuovo spot di Costa Crociere, che va in onda su Rai 1 in tutte le serate del Festival, si basa proprio su questa idea. Ascolto dopo ascolto, la musica viaggia, di nave in nave, oltre i confini italiani, nelle destinazioni visitate da Costa: "uno spettacolo che gira il mondo", come recita la line finale dello spot.
La canzone scelta per questo viaggio è un brano simbolo della musica italiana, nonché un grande classico che racconta il mondo del mare: "Legata a un granello di sabbia" di Nico Fidenco, a cui Costa rende omaggio. Insieme alla canzone, che fa da filo conduttore alla storia, ci sono altri due grandi protagonisti. Il primo è Salmo, ospite del Festival in collegamento dal "palco sul mare" di Costa Smeralda, che ha anche remixato la canzone di Nico Fidenco appositamente per lo spot. È proprio da Salmo che, durante le prove di uno dei suoi DJ set a bordo di Costa Smeralda, si diffondono le note della canzone di Fidenco, che inizia a viaggiare. Da lì, la canzone fa il giro del mondo: passiamo a Costa Diadema nei fiordi norvegesi, poi ci troviamo a Dubai, per poi andare in Grecia e nei Caraibi. Alla fine, torniamo a bordo di Costa Smeralda nelle acque di Sanremo, dove il DJ set di Salmo ha preso vita. Il richiamo della musica e della festa sono così forti da contagiare anche Amadeus, l’altro grande protagonista dello spot, che viene sorpreso a ballare nel suo camerino prima di entrare in scena.
Il nuovo spot di Costa per Sanremo nasce da un’idea creativa dell’agenzia Dude. È stato realizzato in tre differenti formati, 60”, 30” e 6”, e ha esordito su Rai 1 il 7 febbraio, durante la prima serata del Festival. Sarà on air per tutta la settimana, oltre che in televisione con l’appuntamento serale del Festival, anche sulle principali piattaforme digitali e social, quali YouTube, Meta e Tiktok. Nello stesso periodo la campagna sarà on air anche sul mezzo Digital Out Of Home, attraverso una domination di Piazza Gae Aulenti a Milano. La pianificazione media è stata curata da Mindshare Italia.
"Costa Crociere, con quest’operazione unica per visibilità e complessità, si conferma leader nella comunicazione nel mondo del turismo, dando impulso ad un settore fondamentale per l’economia del nostro Paese. In quanto allo spot, lo abbiamo voluto totalmente integrato con l’operazione che ci vede partner del Festival. Una coerenza che parte dal concept della campagna -legato alla musica che crea un viaggio di emozioni in giro per il mondo a bordo delle nostre navi- e arriva fino alla presenza dei talent più legati a questa brand integration: Salmo e Amadeus. La musica e l’intrattenimento, insieme a molte altre esperienze, sono parte integrante della nostra offerta: è quello che i nostri ospiti vivono ogni giorno, e in modo 'spettacolare' durante questa crociera speciale di Sanremo a bordo di Costa Smeralda" ha dichiarato Francesco Muglia, Vice President Global Marketing di Costa Crociere.

giovedì 2 febbraio 2023

Costa Serena riparte in Asia da giugno 2023

Costa Crociere annuncia il rientro in servizio in Asia di Costa Serena. Da giugno a settembre 2023 la nave della compagnia italiana sarà impegnata in un programma di crociere “charter”, realizzato in collaborazione con partner locali asiatici.

La firma degli accordi commerciali è avvenuta a Dubai, a bordo di Costa Toscana, ammiraglia della flotta impegnata nel Golfo Arabico per tutto l’inverno 2022/23. Alla cerimonia erano presenti Mario Zanetti, Direttore Generale di Costa Crociere, Roberto Alberti, SVP & Chief Commercial Officer di Costa Crociere, e i rappresentanti dei dieci partner locali che sosterranno il nuovo programma di Costa Serena in Asia.

“La ripartenza di Costa Serena, in anticipo rispetto a quanto avevamo annunciato in precedenza, è una ulteriore conferma del crescente apprezzamento delle crociere Costa in tutti i mercati del mondo dove operiamo. In particolare, queste nuove crociere sono un segnale importante per la ripresa del settore in Asia, frutto della nostra storica presenza e del nostro consolidato rapporto con i partner locali, oltre che della recente riapertura alle crociere di alcuni paesi dell’area” – ha dichiarato Mario Zanetti, Direttore Generale di Costa Crociere.

Le crociere che Costa Serena offrirà in Asia nel 2023 sono in tutto trenta. Sei crociere, a giugno 2023, saranno dedicate il mercato della Corea del Sud; da luglio a settembre 2023 sono previste altre ventiquattro crociere per il mercato di Taiwan.

Gli itinerari, della durata dai 4 ai 7 giorni, comprendono alcune delle località più belle dell’estremo oriente, in particolare del Giappone, come Sasebo, Kagoshima, Otaru, Hakodate, Naha, Miyakojima, Ishigaki. Le partenze sono previste dai porti di Busan, Sokcho e Pohang in Corea del Sud, e di Keelung, a Taiwan.

Costa Serena è una nave battente bandiera italiana, costruita da Fincantieri ed entrata in servizio nel 2007. Ha una stazza lorda di 114.000 tonnellate e può accogliere sino a 3.780 ospiti. Prima della pausa nelle operazioni, iniziata a fine gennaio 2020, la nave offriva crociere in estremo oriente, con partenze dalla Cina.