lunedì 29 aprile 2024

Viaggi in traghetto trasformati in mini-crociere: GNV premiata come il miglior collegamento in traghetto d'Europa


GERMANIA - Gli esperti di turismo di Omio, piattaforma di prenotazione per treni, autobus, voli e traghetti, hanno recentemente valutato le 50 principali rotte di traghetti in Europa, con un'attenzione particolare a 17 rotte da e per l'Italia. L'obiettivo dell'analisi era individuare le tratte più adatte alle famiglie, considerando comfort, qualità del servizio e intrattenimento a bordo.

Tra le rotte valutate, la migliore è risultata quella che collega Genova e Palermo, gestita dalla compagnia italiana GNV. Questa rotta offre un viaggio rilassante, sostituendo l'estenuante percorso in auto con un'esperienza dotata di numerosi servizi vantaggiosi.

I traghetti stanno diventando sempre più convenienti, offrendo un risparmio medio del 49% rispetto alle opzioni di viaggio alternative. Tuttavia, va notato che diversi traghetti passeggeri italiani sono tra i più costosi d'Europa.

GNV è particolarmente rinomata per il suo impegno nel garantire comfort e servizi paragonabili a quelli presenti sulle navi da crociera. La traversata del Mediterraneo, che dura circa 20 ore, offre una vasta gamma di comfort, tra cui cabine private, Wi-Fi gratuito, intrattenimento dal vivo, ristoranti à la carte, un ponte dedicato allo shopping, aree gioco per bambini e persino strutture termali, il tutto incluso nel prezzo del biglietto.

Secondo l'analisi di Omio, GNV si colloca al quarto posto tra le rotte di traghetti più convenienti, con un prezzo familiare a soli 0,26 euro al chilometro.

Altre rotte particolarmente convenienti e ben attrezzate collegano Livorno con il porto di Bastia in Corsica, Genova con Porto Torres e Olbia in Sardegna. Questo ha portato alla conclusione che i traghetti italiani sono i più adatti ai passeggeri in tutta Europa.

In media, la differenza di prezzo tra un viaggio in traghetto e un volo è del 49%, evidenziando un significativo risparmio per chi sceglie il traghetto come mezzo di trasporto.

La navigazione in traghetto offre un'esperienza fantastica e sicura, con rigorosi protocolli di sicurezza, ispezioni quotidiane ed equipaggi altamente qualificati.

In un panorama in cui il trasporto pubblico sicuro e conveniente è sempre più richiesto, i traghetti europei, e in particolare quelli italiani, si confermano come una scelta ideale per i viaggiatori in cerca di comfort, convenienza e affidabilità.

sabato 6 aprile 2024

MSC Crociere svela alcune particolarità della nuova ammiraglia MSC World America con sette diverse aree


MSC World America avrà ben sette diverse aree, ognuna pensata per offrire agli ospiti esperienze personalizzate, andando incontro alle esigenze, il mood e i desideri dei viaggiatori durante la loro permanenza a bordo. La 23esima nave della flotta farà il suo debutto il 9 aprile 2025 e salperà da Miami con itinerari di 7 notti verso alcune delle destinazioni più ambite dei Caraibi orientali e occidentali, con tappe a Ocean Cay MSC Marine Reserve - isola privata di MSC Crociere nelle Bahamas. Ogni area a bordo contribuirà a rendere la vacanza degli ospiti indimenticabile con atmosfere originali, uniche e ricercate.

Le sette aree:

FAMILY AVENTURA: dedicata alle famiglie, si trova nella parte più alta della nave dove si trova The Harbour un rivoluzionario parco all'aperto dedicato al divertimento delle famiglie. The Harbour offre anche un emozionante percorso avventura e una inedita e straordinaria attrazione mai vista prima in mare della quale verranno svelati maggiori dettagli nelle prossime settimane. Qui troviamo anche un’area giochi ispirata all’iconico faro dell’isola di Ocean Cay.

AQUA DECK: la destinazione perfetta per connettersi con il mare e l'acqua, dove si trovano le due principali piscine della nave. A seconda dell’ora del giorno l’Aqua deck cambia mood: di mattina rivitalizzanti proposte benessere e un'atmosfera tranquilla, nel pomeriggio intrattenimento per tutti e, infine, feste spettacolari dopo il tramonto con atmosfere vibranti e scoppiettanti.

ZEN AREA: situata in alto, a poppa nave e rappresenta un'oasi progettata per rilassarsi. E’ il luogo ideale per trascorrere ore in piano relax sia di giorno che di sera sorseggiando un cocktail accompagnato da un piacevole sottofondo musicale. Il luogo perfetto per gli ospiti per rigenerare mente, corpo e anima, dove la tranquillità incontra la sofisticazione.

GALLERIA: Il cuore pulsante della nave, un’area vivace e coinvolgente che permette agli ospiti di navigare in un mare di possibilità così poliedrico che regala l’impressione che questa zona cambi mood ogni secondo. Capace di soddisfare ogni desiderio con opzioni di ristorazione, shopping, giochi entusiasmanti e altro ancora. Alimenta la giornata in uno dei bar, lounge e caffetterie della zona: musica dal vivo al Dolce Vita Bar, caffè pomeridiano e dolci prelibati al Jean Philippe Chocolat & Café e fino a tarda notte al Luna Park Pizza & Burger. Qui si potrà fare shopping in una delle tante boutique e fermarsi all'MSC Luna Park Arena, un locale di intrattenimento high-tech che ospita feste a tema e giochi televisivi. La Galleria è un mondo dalle mille sfaccettature, per lasciarsi coinvolgere dalla sua energia contagiosa.

LE TERRAZZE: sono dotate di nove ristoranti e bar, quattro negozi e un club comedy, che fungono anche da bar pianobar e karaoke notturno, compongono quest’area speciale. Un'atmosfera che avvolge un armonioso mix di concept di ristorazione all'avanguardia, intrattenimento sofisticato e invitanti offerte in un'area unica che si estende tra spazi interni ed esterni.

ESPLANADE è il vivace e suggestivo viale semi-coperto con spettacolare vista fino alla cima della nave - incorniciata dal capolavoro architettonico centrale a spirale (e dall'emozionante scivolo di 11 piani). Uno spazio vibrante e dinamico - un parco giochi attivo di giorno e di notte, dove l’intrattenimento è sovrano. Dal caffè mattutino all'autentico Emporium coffee bar con alcune delle migliori selezioni di chicchi provenienti da tutto il mondo, alle vivaci attività serali, ai deliziosi drink e alle sontuose cene incorniciate dai suoni dell'oceano e dalle incantevoli viste sull'acqua, l'Esplanade offre qualcosa di veramente speciale per tutti.

YACHT CLUB: L'esperienza di “nave nella nave” di MSC Crociere dedicato solo agli ospiti che soggiornano in questa zona e off limits per tutti gli altri ospiti. L’MSC Yacht Club si trova nel punto più alto della nave a prua e ed l’ultima area di MSC World America, un concentrato di privacy, esclusività e lusso in un'atmosfera ricercata ed elegante. I viaggiatori più esigenti apprezzeranno il servizio personalizzato del MSC Yacht Club con servizio maggiordomo dedicato 24 ore su 24, imbarco e sbarco prioritario, aree esclusive di lounge e ristorazione e altro ancora. Gli ospiti del MSC Yacht Club saranno coccolati e potranno godere di un’esperienza unica, una fuga esclusiva dal resto della nave, pur continuando a godere di tutte le altre comodità che MSC World America ha da offrire.

MSC World America è stata attentamente progettata per ridurre il suo impatto sull'ambiente. La nave è alimentata a GNL, un carburante a basse emissioni e può utilizzare anche fonti di energia rinnovabile. Dotata anche di cold ironing, quando disponibile, può ridurre ulteriormente le proprie emissioni poiché i motori possono essere spenti durante la permanenza in porto. La tecnologia intelligente è utilizzata in tutta la nave per garantire che gli ospiti possano viaggiare con comfort mantenendo bassi il consumo di energia e acqua. A bordo il livello di riciclo è massimo, e persino le eliche sono progettate per ridurre al minimo il rumore in modo da non disturbare la fauna marina durante la navigazione.

venerdì 29 marzo 2024

Pasqua 2024: le navi da crociera visiteranno 20 destinazioni in tutto il mondo


Le crociere si confermano tra le vacanze più apprezzate anche a Pasqua 2024. Nel periodo festivo le navi Costa visiteranno circa 20 diverse destinazioni in tutto il mondo: dal Sud America, con le crociere in Argentina, Brasile e Uruguay di Costa Diadema, Costa Favolosa e Costa Fascinosa; all’Estremo Oriente, con Costa Serena che visiterà Taiwan, Giappone e Corea del Sud, e Costa Deliziosa in arrivo a Taiwan nel corso della terza tratta del suo Giro del Mondo; passando per il Mediterraneo, in Italia, Francia e Spagna, dove Costa Smeralda offrirà una crociera di una settimana con scali a Genova, Marsiglia, Barcellona, Cagliari, Napoli e Civitavecchia, mentre Costa Fortuna e Costa Pacifica proporranno mini-crociere a Barcellona e Marsiglia, con partenza da Savona.

Le Sea Destinations: grande novità da giugno

Le crociere di Pasqua segnano l’avvio della stagione primavera-estate 2024 di Costa. La novità principale è il debutto delle “Sea Destinations. A partire da inizio giugno, in Mediterraneo e Nord Europa, accanto alle esperienze che porteranno a scoprire le destinazioni “a terra” da un punto di vista unico, le navi Costa offriranno nuove esperienze da vivere a bordo, durante la navigazione, per godersi al meglio luoghi iconici compresi nella rotta degli itinerari.

Ad esempio, nel Mediterraneo occidentale, dopo aver visitato Ibiza, una volta rientrati a bordo della nave, gli ospiti potranno lasciarsi trasportare dall’atmosfera del tramonto con un party hippy chic nella baia di Formentera; o, ancora, prima di scendere dalla nave per visitare Napoli, potranno gustare una colazione tipica caprese di fronte allo spettacolare panorama dei Faraglioni, illuminati dalle prime luci del giorno. Navigando sul punto più profondo del Mediterraneo orientale, a bordo della nave prenderà vita una festa all’insegna degli abissi del mare; mentre, attraversando lo stretto dei Dardanelli, gli ospiti potranno vivere un viaggio nel tempo e ammirare estasiati la danza mistica dei veli rotanti dei Dervisci. In Nord Europa, dopo essere stati accolti dai contadini locali nella città di Geiranger, gli ospiti attraverseranno l’intero fiordo ascoltando storie e leggende nordiche, mentre ammireranno lo spettacolo della cascata delle Sette Sorelle, tra rocce scoscese e montagne verdeggianti.

Gli itinerari dell’estate 2024

Nel corso della stagione estiva tre navi saranno dedicate al Mediterraneo occidentale, per crociere di una settimana che visiteranno alcune delle più belle destinazioni in Italia, Francia e Spagna: le gemelle di ultima generazione Costa Smeralda e Costa Toscana, e Costa Pacifica. Costa Smeralda partirà da Genova tutti venerdì, per visitare Marsiglia, Barcellona, Cagliari, Napoli, Civitavecchia/Roma. Costa Toscana sarà invece a Savona tutti i sabati per un itinerario che farà tappa a Marsiglia, Barcellona, Ibiza, Palermo, Civitavecchia/Roma. Nel corso della stagione primaverile e autunnale al posto di Ibiza ci sarà Palma di Maiorca. Costa Pacifica sarà a Savona ogni domenica, per andare alla scoperta di Civitavecchia/Roma, Olbia, Palma di Maiorca, Valencia e Marsiglia.

Altre tre navi saranno protagoniste nel Mediterraneo orientale. Costa Fortuna proporrà un nuovo itinerario con tappe esclusivamente in Grecia e Turchia. Dal 7 giugno al 13 settembre la nave partirà ogni venerdì da Atene, alla scoperta di Istanbul e delle splendide isole greche di Mykonos, Creta, Rodi e Santorini. Su alcune partenze è prevista una seconda tappa in Turchia, a Bodrum, o nell’isola greca di Kos, al posto di Rodi. La formula proposta è quella del pacchetto “volo+crociera”, disponibile da tutti i principali Paesi europei, compresa l’Italia. Costa Fascinosa offrirà crociere, sempre di una settimana, dirette a Catania, Taranto, Mykonos, Santorini, Malta. Costa Deliziosa salperà per un itinerario di una settimana che comprende Marghera/Venezia, Bari, le splendide isole greche di Mykonos e Santorini, e Katakolon/Olimpia. A ottobre, invece, proporrà un itinerario, sempre di una settimana, da Trieste e Bari alla scoperta di Croazia, Grecia e Montenegro.

In Nord Europa opereranno due navi, Costa Favolosa e Costa Diadema, che proporranno il meglio dell’offerta Costa in questa regione, con crociere alla scoperta di paesaggi incredibili, tra fiordi spettacolari, villaggi incastonati tra il verde delle montagne e il blu del mare, e il fenomeno unico del sole di mezzanotte. Costa Favolosa proporrà tre diversi itinerari, dai 13 ai 22 giorni, con partenza da Amburgo, diretti a Capo Nord e isole Lofoten, in Islanda e in Groenlandia, più un nuovo itinerario di 8 giorni dedicato alla Scozia. Costa Diadema proporrà crociere di una settimana nei fiordi norvegesi.

Gli itinerari della primavera-autunno 2024

Per chi ha solo pochi giorni a disposizione, in primavera e autunno ci sono le mini-crociere nel Mediterraneo occidentale, in Italia, Francia e Spagna, di 3 e 4 giorni, con Costa Pacifica, Costa Fascinosa e Costa Fortuna.  Sempre in primavera e autunno, con Costa Diadema, Costa Favolosa e Costa Fascinosa, si viaggerà nel Mediterraneo e oltre, per visitare le isole Canarie, con un itinerario di due settimane, oppure Lisbona o il Marocco, con crociere di 10 giorni. Da non perdere la crociera di Costa Fascinosa alle isole Azzorre. Per chi è indeciso su quale parte del Mediterraneo visitare, in primavera e autunno Costa Fortuna proporrà crociere che in un’unica vacanza di due settimane permettono di visitare sia le isole Baleari sia le isole greche, o in alternativa Turchia e Tunisia.

martedì 30 gennaio 2024

Turismo: Peter Island Resort, gemma dell'ospitalità caraibica, riapre nel 2024


Peter Island Resort, Isole Vergini Britanniche, annuncia la riapertura nel 2024. Una delle notizie più attese nel panorama dell’ospitalità caraibica dopo le chiusure imposte dai danni subiti nella stagione degli uragani del 2017 alle Isole Vergini. Peter Island Resort è stato interessato da un profondo intervento di trasformazione durato oltre sei anni. La sua evoluzione comprende sistemazioni rinnovate e nuove strutture all'avanguardia. Ciò che rimane invariato è l'ambiente rilassato e lussuoso del resort, il servizio personalizzato, cinque spiagge da sogno e centinaia di acri di isola tropicale incontaminata.

"Dopo oltre sei anni, siamo entusiasti di alzare il sipario sulla trasformazione di Peter Island Resort svelando un nuovo livello di lusso - ha affermato David Van Andel, Presidente Peter Island Resort - Il nostro rifugio su un'isola privata accoglierà gli ospiti con la stessa calda ospitalità caraibica, l'eleganza informale e le meraviglie tropicali naturali che hanno affascinato i visitatori per decenni. Per generazioni abbiamo gestito con orgoglio Peter Island e non vediamo l'ora di accogliere nuovamente gli ospiti sulla nostra isola privata".

Accomodation: nuove camere con vista mare e ville totalmente rinnovate

Quando Peter Island Resort darà nuovamente il benvenuto ai propri ospiti, svelerà il fascino invariato delle 52 camere, suite e ville. Ciò che è nuovo e migliorato sono le camere, junior suite e ville con due camere da letto sull'ambita spiaggia a pochi passi dal mare lungo Deadman’s Beach. Un'altra novità è una splendida piscina a sfioro con vista su Deadman's Beach che invita gli ospiti a godersi il meglio di entrambi i mondi: a bordo piscina e in riva al mare. La villa di lusso, Falcons Nest, è stata ricostruita e riprogettata sul promontorio che offre una vista mozzafiato a 360 gradi sulle Isole Vergini. Hawks Nest Villa, adagiata sulla collina che domina Sprat Bay, è stata interessata da un importante intervento di ristrutturazione.

Spazi per meeting ed eventi: nuovi ed ampliati, con vista Oceano

Peter Island Resort ha esteso in modo significativo gli spazi per meeting ed eventi ed è ora in grado di ospitare gruppi fino a 180 persone con un nuovo centro conferenze di 3.000 piedi quadrati fronte mare, fiancheggiato da spazi all’aperto per eventi e una veranda che si estende per tutta la lunghezza del Centro stesso. Situate su un pittoresco tratto di costa, vicino al nuovo Yacht Club, al ristorante Drunken Pelican e a Sprat Bay, queste nuovi spazi dedicati al MICE offriranno una cucina dedicata in loco, spazi interni flessibili e aree esterne panoramiche ideali per eventi, ricevimenti e riunioni.

La Spa a Peter Island

L'amatissima Peter Island Spa è stata riprogettata e rinnovata nella stessa splendida posizione originaria, che si affaccia sulla baia di Big Reef e sul palmeto. La Spa ospiterà sette sale per trattamenti, tra cui due sale per trattamenti di coppia, area di benvenuto e relax, centro fitness, boutique, salone di bellezza e spogliatoi. Gli ospiti saranno invogliati a rilassarsi nel parco benessere con una piscina di acqua salata, aree relax all'aperto e una vasca idromassaggio en plein air con una vista mozzafiato su Big Reef Bay.

Peter Island Yacht Club

Il nuovo Yacht Club sarà un must negli itinerari di velisti e diportisti con un porto turistico in grado di ospitare una vasta gamma di imbarcazioni: dalle barche a motore, a quelle a vela e ai catamarani, fino ai super yacht da 200 piedi. Situato nel porto di Sprat Bay, lo Yacht Club sarà una destinazione a sé con una piscina riservata agli ospiti dello Yacht Club, il ristorante e il bar Drunken Pelican, la Sea Chest Boutique e un'area ricreativa sportiva con campi da pickleball, basket e bocce e un'area giochi sul prato. Per proteggere la barriera corallina e la vita marina che circonda l'isola, gli ormeggi saranno situati a White Bay, Sprat Bay, Deadman's Bay, Key Bay e Little Harbour.

Bar & ristoranti

Due nuovi ristoranti casual chic e sofisticati delizieranno gli ospiti con un servizio cordiale e con una cucina deliziosa. Il Drake Steakhouse, situato sulla spiaggia di Deadman, offrirà una raffinata selezione di piatti surf & turf con un tocco caraibico, mentre il Drunken Pelican allo Yacht Club servirà piatti più informali, cocktail realizzati ad arte e una selezione di birre, vini e liquori.

Prezzi & prenotazioni

Peter Island Resort accetta prenotazioni per soggiorni a partire dal 3 ottobre 2024.
Eventuali date precedenti ad ottobre 2024 potrebbero essere disponibili una volta determinata la data di apertura ufficiale.
Le tariffe partono da 1.000 USD a notte, più tasse e commissioni.
Per prenotazioni, contattate reservations@peterisland.net.
Per aggiornamenti e maggiori dettagli, visitate il sito web del Peter Island Resort all'indirizzo:

venerdì 5 gennaio 2024

Crociere, partito il Giro del Mondo MSC: 150 italiani a bordo, 121 giorni, 50 tappe, 2200 passeggeri


GINEVRA - Parte oggi la MSC World Cruise 2024 di MSC Crociere il terzo brand di crociere più grande al mondo, nonché leader di mercato in Europa, Sud America, Golfo Persico e Africa meridionale. A bordo di MSC Poesia 150 italiani su un totale di oltre 2000 passeggeri han preso il largo per un tour intorno al mondo lungo 121 giorni verso 50 destinazioni, in 31 Paesi diversi. Dal porto di Genova la nave ha puntato la prua verso Francia, Spagna Canarie e Baleari prima di esplorare le coste africane dove ammirare le mille sfumature d’azzurro delle acque dell’Oceano Indiano che lambiscono le coste di luoghi meravigliosi, tra cui Zanzibar, Seychelles e Mauritius prima di dirigersi verso l'Africa continentale per un tour del Sudafrica - Durban, Port Elizabeth e un overnight a città del Capo dove sarà possibile vedere anche l’iconica Table Mountain, caratterizzata dalla sua forma piatta da cui poter ammirare un panorama mozzafiato a 360°.

MSC Poesia attraverserà poi l'Oceano Atlantico del Sud e si dirigerà verso il Sud America portando gli ospiti ad esplorare l'Amazzonia brasiliana, risalendo il Rio delle Amazzoni fino a Manaus. Sarà poi la volta del Brasile con tappe a Salvador de Bahia e Belém, con un overnight a Rio de Janeiro, per prendere il sole sulla spiaggia di Copacabana e assaporare anche la sua vita notturna.

Poi la volta dei Caraibi: Saint Lucia, Barbados, Martinica, Repubblica Dominicana e Bahamas, compresa l'isola privata di MSC Crociere, Ocean Cay, per poi dirigersi verso il Nord America.

Gli ospiti potranno godere di overnight a Miami, in Florida, e a New York City, prima di continuare a nord verso la Nuova Scozia e il Quebec in Canada. Sulla via del ritorno, le splendide destinazioni continuano con alcune delle più belle città del Nord Europa, più la Groenlandia e l'Islanda.

Di seguito nello specifico le 50 tappe previste nell’itinerario: Genova (Italia), Marsiglia (Francia), Barcellona (Spagna), Palma de Mallorca (Isole Baleari, Spagna), Alicante (Spagna), Malaga (Granada, Spagna), Arrecife de Lanzarote (Isole Canarie, Spagna), Mindelo (Capo Verde), Dakar (Senegal), Walvis Bay (Namibia), Durban (Sudafrica), Zanzibar (Tanzania), Mombasa (Kenya), Port Victoria (Seychelles), Antsiranana (Diego Suarez, Madagascar), Port Louis (Mauritius, La Possession), Réunion Portuguese Island (Arcipelago Inhaca, Mozambico), Port Elizabeth (Sudafrica), Città del Capo (Sudafrica), Walvis Bay (Namibia), Jamestown (Sant'Elena), Rio de Janeiro (Brasile), Salvador da Bahia (Brasile), Fazendinha (Brasile), Manaus (Brasile), Alter do Chão (Brasile), Fazendinha (Brasile), Belem (Brasile), Bridgetown (Barbados), Castries (Saint Lucia), Fort de France (Martinica), Puerto Plata (Repubblica Dominicana), Ocean Cay MSC Marine Reserve (Bahamas), Miami (USA), New York (USA) Newport (USA), Halifax (Canada), Sydney (Canada), Charlottetown (Canada), Quebec (Canada), Nuuk (Groenlandia), Isafjordur (Islanda), Reykjavik (Islanda), Belfast (Gran Bretagna), Liverpool (Gran Bretagna), Southampton (Londra, Inghilterra), Le Havre (Parigi, Francia), IJmuiden (Paesi Bassi), Warnemunde (Berlino, Germania).

MSC Poesia è la nave scelta ancora una volta per la MSC World Cruise. Innovativa, dalle forme eleganti, unisce la maestria tradizionale a un design creativo. C'è così tanto di cui godere a bordo: dalla spettacolare cascata del foyer al giardino Zen, un autentico Sushi bar giapponese e uno sfarzoso centro benessere MSC Aurea Spa con bagno turco, sauna e una vasta gamma di trattamenti. Per i più attivi, c'è un campo da basket e da tennis, shuffleboard, palestra all'avanguardia e area mini golf.

Inoltre 3 piscine, 4 vasche idromassaggio e uno schermo cinematografico gigante a bordo piscina, per citare solo alcune delle caratteristiche di MSC Poesia.

giovedì 19 ottobre 2023

Costa apre le vendite per le crociere 2025


GENOVA
– Costa Crociere presenta i suoi itinerari per la stagione 2025. Per chi desidera prenotare in anticipo le sue vacanze, usufruendo dei vantaggi previsti dalle tariffe Costa, sono già disponibili, in agenzia di viaggio o direttamente sul sito www.costacrociere.it, le crociere in partenza da aprile a novembre 2025, che proporranno una vasta scelta di vacanze nel Mediterraneo e in Nord Europa. Inoltre, è disponibile per la prenotazione anche l’edizione 2026 del Giro del Mondo, che partirà a fine novembre 2025.

Nel 2025 tre navi saranno dedicate al Mediterraneo occidentale, per crociere di una settimana che visiteranno alcune delle più belle destinazioni in Italia, Francia e Spagna, tra arte, cultura, tradizioni locali: le gemelle di ultima generazione Costa Smeralda e Costa Toscana, insieme a Costa Pacifica. Costa Smeralda partirà da Genova tutti venerdì, dal 4 aprile, per visitare Marsiglia, Barcellona, Cagliari, Napoli e Civitavecchia/Roma. Dal 5 aprile Costa Toscana sarà invece a Savona, prima il sabato e poi, da fine maggio, la domenica, per un itinerario che farà tappa a Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Palermo, Civitavecchia/Roma. Nel corso della stagione estiva, al posto di Palma ci sarà Ibiza, una delle isole più belle e vivaci del Mediterraneo. Dal 10 maggio a Savona ci sarà anche Costa Pacifica, ogni sabato, per andare alla scoperta di Tolone, una nuova destinazione che entra stabilmente nella programmazione di Costa, Valencia, Palma di Maiorca, Olbia e Civitavecchia/Roma. In autunno l’itinerario prevede Napoli al posto di Olbia.
La programmazione estiva di Costa Pacifica sarà arricchita, inoltre, da due speciali crociere di due settimane che, partendo sempre da Savona, il 21 giugno e 30 agosto, permetteranno di scoprire il Mediterraneo da oriente a occidente in un’unica vacanza: prima Tolone, Valencia e Palma; poi le isole greche di Cefalonia, Mykonos, Santorini, Creta; e infine la Sicilia, con Palermo, la Sardegna, con Olbia, e Civitavecchia/Roma.
Costa Deliziosa proporrà una scelta di due diversi itinerari di una settimana nel Mediterraneo orientale, con partenze da Marghera/Venezia e Bari, oppure, in autunno, da Trieste e Bari. Il primo è un itinerario dedicato ai colori dell’Adriatico, che visiterà la Grecia, con Corfù, la magnifica isola di Zante, altra novità della programmazione di Costa, e Katakolon/Olimpia, oltre a Drubrovnik/Ragusa e Spalato in Croazia. In alcune partenze, Kotor/Cattaro in Montenegro sostituirà Zante. Il secondo itinerario porterà invece alla scoperta delle isole greche di Santorini e Mykonos, e di Katakolon/Olimpia.
Nel corso dell’estate 2025, Costa Fascinosa proporrà un itinerario di una settimana che navigherà tra Sicilia, Puglia, Grecia e Malta, visitando Catania, Taranto, le isole greche di Mykonos e Santorini, e La Valletta.
Da giugno a settembre Costa Fortuna confermerà l’itinerario di una settimana che prevede tappe esclusivamente in Grecia e Turchia. Partirà ogni venerdì da Atene, alla scoperta di Istanbul e delle splendide isole greche di Mykonos, Creta, Rodi e Santorini. La formula proposta è quella del pacchetto "volo+crociera", disponibile da tutti i principali Paesi europei, compresa l’Italia.
In Nord Europa, durante l’estate, navigheranno due navi, Costa Favolosa e Costa Diadema, per crociere che porteranno a scoprire paesaggi spettacolari da un punto di vista unico. Costa Diadema offrirà crociere di una settimana da Kiel, dirette a Copenaghen e nei fiordi norvegesi. Costa Favolosa proporrà sei diversi itinerari, da Amburgo, che visiteranno Groenlandia, Islanda, Capo Nord, Inghilterra e Norvegia, isole Spitzbergen, un grande ritorno nella programmazione Costa, e la Scozia.
Per chi ha solo pochi giorni a disposizione, in primavera e autunno Costa proporrà le minicrociere nel Mediterraneo occidentale, di 3 e 4 giorni, con Costa Favolosa, Costa Pacifica, Costa Fascinosa, Costa Fortuna e Costa Diadema.
Per chi ha più tempo disponibile per godersi una vacanza Costa ci sono le Costa Voyages, crociere pensate per vivere in maniera unica gli itinerari lunghi. In primavera, con Costa Fortuna, e in autunno, con Costa Fascinosa, si andrà alla scoperta di Lisbona, oppure del Marocco, con crociere di 10 e 11 giorni. Da non perdere, sempre in primavera e autunno, le crociere di due settimane di Costa Diadema in Turchia; di Costa Fascinosa in Grecia; di Costa Diadema e Costa Fascinosa in Israele ed Egitto, e di Costa Fortuna oltre le Colonne d’Ercole, nelle isole Canarie o nelle isole Azzorre.
L’edizione 2026 del Giro del Mondo, con Costa Deliziosa, circumnavigherà il globo navigando verso ovest. In oltre 4 mesi di viaggio visiterà Canarie, Barbados, Colombia, Ecuador, Perù Cile, isola di Pasqua, Polinesia, Australia, Papua Nuova Guinea, Giappone, Corea del Sud, Taiwan, Hong Kong, Vietnam, Singapore, Malesia, Sri Lanka, India, Oman, Giordania, Egitto e Grecia. La prima partenza dall’Italia sarà il 21 novembre 2025, da Trieste.

martedì 10 ottobre 2023

Viaggi, proposta MSC: il leggendario tour tra Manica, Londra, Parigi, Amsterdam e Bruges


Uno stretto canale naturale separa l'isola della Gran Bretagna dall'Europa continentale e collega il Mare del Nord all'Oceano Atlantico, lungo circa 560 km e largo in alcuni tratti poco più di 30 km. E’ l’iconica Manica, sulle cui coste e nelle immediate adiacenze sorgono città incantevoli che MSC Crociere, terzo gruppo crocieristico al mondo, ha voluto unire proponendo un itinerario leggendario lungo la parte meridionale del Mare del Nord. Il tutto a bordo di MSC Euribia, ultimo gioiello della flotta, simbolo della visione della Compagnia verso un futuro sostenibile. E’ la più efficiente di sempre dal punto di vista energetico, disponendo delle ultime tecnologie sostenibili per limitare il suo impatto sull'ecosistema marino.

La nave green trascorrerà buona parte dell’inverno attraversando in lungo e in largo la Manche per poi dirigersi a est, in una vera e propria passeggiata fra le "Perle del Nord Europa". Crociere di sette notti con scalo a Rotterdam in Olanda (con tappa obbligata a Amsterdam), Le Havre in Francia, da cui è possibile raggiungere anche Parigi; Southampton nel Regno Unito, anticamera di una entusiasmante escursione verso Londra, e poi Amburgo in Germania e Zeebrugge in Belgio, adiacente alla deliziosa Bruges.
Le Havre, un fulgido esempio di architettura contemporanea, il porto più grande della Francia, con una popolazione di circa 200.000 abitanti, luogo di pellegrinaggio per gli appassionati di architettura contemporanea. La città vanta un’architettura unica, in cui le forme moderne e stilizzate caratterizzano la sua identità visiva. E’ diventata un vero e proprio punto d’incontro per tutti gli amanti dell’arte e della storia. Inoltre Le Havre è divisa fra parte bassa e la zona collinare, unite e collegate da una funicolare, che porta a un punto panoramico da cui si abbraccia tutta la città. In seguito alla distruzione avvenuta durante la Seconda guerra mondiale, fu ricostruita da un solo architetto, Auguste Perret, tra il 1946 e il 1964. Da qui è possibile raggiungere in giornata anche Parigi, con una comoda escursione.
Southampton invece è un porto millenario commerciale, nonostante il bombardamento da parte delle forze armate tedesche e alcune disastrose espansioni urbane nel dopoguerra ha conservato parte del suo fascino medievale in alcuni luoghi e si è reinventata come un centro commerciale del XXI secolo in altri, con il West Quay, gigante di vetro e acciaio, a fare da simbolo. Una comoda escursione può essere l'occasione per scoprire anche la capitale dell'Inghilterra, Londra, dove grandi monumenti storici della (Big Ben, l’Abbazia di Westminster, Buckingham Palace, la Cattedrale di St Paul, la Torre di Londra, e così via) contano milioni di turisti ogni anno.
Poi Amburgo, Germania, situata tra il Mare del Nord e il Mar Baltico, affascina per i suoi eleganti e severi palazzi che fieri si affacciano sul porto, uno dei più grandi d’Europa. Città cosmopolita, ricca e alla moda, dall’economia aggressiva, che sfoggia ancora il titolo di "libera città anseatica". Meta turistica molto apprezzata è Speicherstadt, la città magazzino, dove le strade lastricate, i tetti spioventi e le torrette fanno della zona sull’altro lato dello Zollkanal (il canale del dazio) un mondo a sé stante.
L’itinerario di MSC Euribia vanta pure la sosta di Bruges affascinante cittadina medievale perfettamente conservata, diventata la meta più gettonata del Belgio, i cui musei conservano alcuni fra i maggiori capolavori di arte fiamminga, e le sue stradine, che si snodano attorno a un intrico di canali e sono circondate dagli imponenti edifici medievali, valgono un giro indipendentemente dalle mode del turismo.
Infine Rotterdam, in Olanda, una fucina di cultura. Sede del porto più grande del mondo, è una pragmatica città operaia situata al centro di un dedalo di fiumi e canali artificiali che insieme costituiscono l’estuario del Reno (Rijn) e della Mosa (Maas). Dopo i danni devastanti subiti durante la Seconda guerra mondiale, Rotterdam si è evoluta in una città vibrante e vivace, con moltissime attrazioni culturali di primo livello. Da qui l’escursione a Amsterdam, la Venezia del Nord per i canali che ne costituiscono buona parte del suo fascino, è una città urbanisticamente compatta, rappresenta un’affascinante commistione di provincialità e cosmopolitismo che ha avuto origine con la controcultura liberale degli anni Sessanta. Mete di grande interesse turistico la Anne Frank Huis, dove Anne e la sua famiglia vissero nascosti durante la Seconda guerra mondiale, il Van Gogh Museum, con la più vasta collezione al mondo di dipinti di Van Gogh, ospitata in una moderna galleria appositamente costruita, e il Rijksmuseum, con la sua straordinaria collezione di dipinti di Rembrandt.

venerdì 12 maggio 2023

Bandiere Blu: 34 alla Liguria, 22 alla Puglia. Podio per Campania e Toscana

ROMA - La Liguria svetta sul gradino più alto del podio con 2 nuovi ingressi e raggiunge 34 località, la Puglia sale a 22 riconoscimenti con 4 nuovi Comuni. Si distinguono con 19 Bandiere: la Campania e la Toscana, entrambe con un nuovo ingresso; la Calabria con due nuove Bandiere Blu. Le Marche salgono a 18, con un nuovo ingresso. La Sardegna conferma le sue 15 località, l’Abruzzo resta a 14, la Sicilia a 11, il Lazio a 10. Rimangono invariate anche le 10 bandiere del Trentino Alto Adige. L’Emilia Romagna vede premiate 9 località con un’uscita e un nuovo ingresso; sono riconfermate le 9 Bandiere del Veneto. La Basilicata conferma le sue 5 località; si registrano 2 nuovi ingressi in Piemonte che ottiene 5 Bandiere; il Friuli Venezia Giulia conferma le 2 dell’anno precedente. La Lombardia sale a 3 Comuni Bandiera Blu, con due nuovi ingressi, il Molise conquista 2 Bandiere con un nuovo Comune. Le Bandiere sui laghi quest’anno sono 21, con 4 nuovi ingressi.

Le new entry di quest’anno sono Catanzaro (Calabria); Rocca Imperiale (Calabria); San Mauro Cilento (Campania); Gatteo (Emilia Romagna); Laigueglia (Liguria); Sori (Liguria); Sirmione (Lombardia); Toscano Maderno (Lombardia); Porto San Giorgio (Marche); Termoli (Molise); San Maurizio D’Opaglio (Piemonte); Verbania (Piemonte); Gallipoli (Puglia); Isole Tremiti (Puglia); Leporano (Puglia); Vieste (Puglia); Orbetello (Toscana). Non è stata confermata quest’anno la Bandiera Blu a Cattolica (Emilia Romagna).

“Con 22 bandiere blu la Puglia è la seconda regione italiana con il maggior numero di riconoscimenti alle spalle della Liguria. Quello ottenuto, è un risultato straordinario, figlio dell'intenso lavoro svolto per la tutela delle acque e degli ambienti circostanti oltre che del grande sforzo profuso per il miglioramento degli accessi alle spiagge e delle infrastrutture”. Così il presidente del gruppo Pd, Filippo Caracciolo.

“La crescita della nostra regione – afferma Caracciolo – è testimoniata dai quattro nuovi ingressi registrati. L'aggiunta di località come Gallipoli, isole Tremiti, Leporano e Vieste a quelle che già avevano ottenuto il riconoscimento nel 2022, rappresenta la certificazione del costante sviluppo del nostro territorio. La continua cura di aspetti come l'efficienza della depurazione delle acque reflue e della rete fognaria, la promozione della raccolta differenziata, la presenza di aree pedonali e piste ciclabili oltre che la cura dell'arredo urbano delle aree verdi ha permesso il raggiungimento di questo risultato”.

“Il successo ottenuto quest'anno – conclude il presidente del gruppo Pd – rappresenta il miglior biglietto da visita per l'imminente stagione balneare e allo stesso tempo è lo stimolo per continuare a migliorare”.