giovedì 30 marzo 2023

Turismo: dalla Puglia al mondo, nasce Mapo World, l’artigianalità nei viaggi a lungo raggio


Nasce Mapo World, nuovo brand di Mapo Travel, tour operator pugliese guidato da Barbara Marangi, presentato a Torino davanti a cento agenti di viaggio provenienti da tutta Italia. Un progetto che punta sull’artigianalità e sulla costruzione di vacanze su misura per il cliente, anche nei viaggi a lungo raggio. Una sede nel capoluogo piemontese, uno staff con tanta esperienza nel settore, itinerari di qualità e strutture selezionate.

Staff. Il team di Mapo World, già pienamente operativo e a disposizione di tutte le agenzie, è composto da persone con esperienza decennale nel turismo e nei viaggi a lungo raggio. Il branch manager è Roberto Servetti, già direttore prodotto del tour operator Amo il mondo. Il direttore commerciale è invece Fabrizio Celeghin, manager di lungo corso proveniente da Uvet. Completano la squadra attuale Lorenzo Vitrani, Angela Stefanelli e Fabio Carando.

Itinerari. Asia, Nord America, Medio Oriente, Oceano Indiano, Africa, Messico e Caraibi le destinazioni inserite nella programmazione Mapo World. Itinerari in tutto il mondo, costruiti grazie alla conoscenza diretta dei luoghi e delle strutture, sempre con lo sguardo puntato alle esigenze del mercato di riferimento e del singolo cliente. Thailandia, Cambogia, Vietnam, Indonesia, Malesia, Singapore, Giappone, Canada, Stati Uniti, Dubai, Abu Dhabi, Qatar, Oman, Maldive, Mauritius, Botswana, Sudafrica, Namibia, Messico, Repubblica Dominicana, Antigua e Bahamas trovano spazio tra le pagine dell’offerta Mapo World.

Formazione. Le agenzie di viaggio sono l’unico canale di vendita dei prodotti Mapo World. E per questo, in piena sintonia con la filosofia di Mapo Travel, anche il nuovo brand punta molto sulla formazione degli agenti di viaggio e sul confronto tra chi ha progettato l’itinerario e chi dovrà presentarlo al cliente finale. Tanti i momenti di scambio sulle peculiarità e le caratteristiche del prodotto già previsti, che si divideranno tra webinar e formazione in presenza, anche nei nuovi uffici di via Reiss Romoli a Torino.

“È un sogno che diventa realtà - spiega Barbara Marangi, CEO di Mapo Travel – Un’idea nata qualche tempo fa, un progetto che ha come mission la soddisfazione del cliente con viaggi tagliati su misura. In un mondo che troppe volte va verso la standardizzazione del prodotto, noi investiamo e puntiamo sulla qualità di un lavoro artigianale e sartoriale. Vacanze costruite sulle esigenze e le richieste di chi viaggia”.

“Mapo World è un progetto sicuramente ambizioso, e forse in controtendenza, che affonda però le radici nell’esperienza di persone come Roberto Servetti e Fabrizio Celeghin. Proprio l’esperienza sul prodotto, la conoscenza accurata delle destinazioni e i rapporti con le agenzie che hanno accolto Mapo World con entusiasmo, ne siamo certi, consentiranno a questo nuovo brand di ritagliarsi uno spazio importante e di dare, a noi e ai nostri clienti, tante soddisfazioni”, conclude Barbara Marangi.

venerdì 24 marzo 2023

Idea regalo weekend romantico a Venezia

MAILAI/Pixabay

Fuga romantica a Venezia

Trovare una location migliore di Venezia per una fuga romantica è pressoché impossibile. La città dei canali, delle gondole e dei Dogi saprà stupire te e il tuo partner facendo sfoggio di tutta la sua eleganza, dell'atmosfera raffinata e misteriosa che vi regna e delle sue spettacolari attrazioni. Venezia rappresenta la meta ideale per un weekend indimenticabile, a maggior ragione se l'obiettivo è trascorrerlo insieme alla persona che si ama. Tuttavia, per rendere davvero unico il soggiorno, sarà opportuno programmare ogni cosa e informarsi circa i luoghi da non perdere. Il risultato di tanto impegno sarà una sorpresa senza eguali!

Dove alloggiare a Venezia

Tra i tanti regali per coppia in grado di far breccia nel cuore del partner non può mancare la classica fuga romantica a Venezia. La prima cosa da scegliere prima di partire? L'alloggio, ovviamente. Dormire a Mestre potrebbe essere una buona idea. Pur essendo piuttosto distante da Piazza San Marco, resta un'ottima alternativa per chi arriva in auto. A Mestre è facile trovare parcheggi gratuiti e i collegamenti consentono di raggiungere il centro storico di Venezia in pochi minuti. Chi desidera un posto fuori dal comune, invece, potrebbe optare per una delle isole della laguna: Murano offre diverse alternative interessanti, oltre a una vista su Piazza San Marco davvero impareggiabile!

I luoghi da non perdere

Venezia è unica nel suo genere e, insieme a Parigi, condivide il primato di città più romantica al mondo. Ma quali sono le attrazioni da non perdere durante un soggiorno nella laguna? Il Canal Grande è senza dubbio una delle più note. Lungo circa 4 km, costituisce la via di comunicazione principale all'interno della città: è sufficiente seguire il suo corso per raggiungere il cuore di Venezia. Situata a ridosso del mare, Piazza San Marco è il principale salotto cittadino, nel quale si svolgono tutti gli appuntamenti più importanti, a cominciare dal celebre Carnevale. Da qui è possibile salire su un vaporetto e raggiungere l'isola di Murano, patria del vetro, oppure Burano, più piccola ma altrettanto suggestiva. Gli appassionati d'arte non possono prescindere da una visita alle Gallerie dell'Accademia, il museo che espone la collezione di pittura veneta più importante al mondo.

Weekend romantico a Venezia: cosa fare?

Tra i regali per coppia più interessanti che si possano fare non può mancare il giro in gondola sul Canal Grande, tappa immancabile, soprattutto per chi desidera assaporare la vera atmosfera veneziana. Seguito da un aperitivo sul far della sera, possibilmente presso uno dei tanti bacari che, contrariamente a ciò che si pensa, garantiscono una buona qualità del cibo a fronte di prezzi popolari. Se l'obiettivo è stupire, è d'obbligo una passeggiata fino alla Fondamenta delle Zattere o alla Punta della Dogana, da cui è possibile ammirare tramonti spettacolari. Anche la scelta del ristorante è fondamentale. Il consiglio è di scegliere una location vicina all'acqua, dalla quale poter ascoltare lo sciabordio delle onde e le note musicali provenienti dalle gondole di passaggio. Le luci soffuse dei dehors delle osterie tipiche, le deliziose pietanze venete e un buon calice di vino, saranno il coronamento di un weekend indimenticabile!

martedì 14 marzo 2023

Viaggi e turismo in tv. Mare, montagna o citta’? Con S4 è già ora di pensare alle vacanze

MILANO - L’arrivo della bella stagione porta con sè la voglia di viaggiare, rilassarsi e divertirsi. Da Pasqua a Ferragosto, passando per i ponti del 25 aprile, 1 maggio e 2 giugno, gli italiani stanno già programmando le proprie vacanze. Mare, crociera, montagna o città? Italia o estero? Quali saranno le tendenze per questo 2023?

Ne farà un primo quadro la nona puntata di S4, il talk show dedicato alle “quattro esse” (Sport, Sun, Sea e Snow) ideato e condotto da Floriano Omoboni in onda giovedì 16 marzo alle 17.30 su Sportitalia e subito dopo su Sportoutoor.tv.

Ospiti della puntata tra importanti player del settore vacanziero: Fabio Candiani, Direttore vendite di MSC Crociere, leader del settore crocieristico, Raffaele Caiazzo di Blu Vacanze, tra i più importanti tour operator d’Italia con oltre 700 agenzie di viaggio e Gabriele Cornalba di Explora Journeys, nuovo brand di crociere di lusso nato dal gruppo MSC, che avvierò la stagione a luglio con il varo della prima nave a Civitavecchia e il viaggio inaugurale tra i magnifici paesaggi dei fiordi norvegesi. Sarà inoltre presente Fabio Lai, Sindaco di La Maddalena, la meravigliosa isola della Sardegna che con il suo parco nazionale è uno dei luoghi più amati e visitati d’Italia.

“Insieme a loro faremo un primo bilancio delle mete più ambite di quest’anno e daremo magari qualche spunto ai nostri telespettatori che devono ancora prenotare - dichiara Floriano Omoboni -. Negli ultimi anni, complice il covid, sono molto cambiate le abitudini di viaggio degli italiani: se da un lato la montagna è sempre più scelta anche in estate, dall’altro il mondo crocieristico ha conquistato una fetta sempre più ampia di popolazione anche giovane”.

E a viaggiare sempre più per il mondo sono anche i programmi di Floriano Omoboni. Il canale Sportoutdoor.tv che comprende 5 format (oltre a S4, Ski Magazine, Blu Sport, Mondo Crociera e Hard Trek) è presente infatti sulle smart tv di ultima generazione, da Samsung Tv Plus, visibile in Italia e in Svizzera, a Rakuten TV, presente in Italia, Germania, Svizzera, Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia, passando per Rllax TV, visibile in 21 paesi del mondo.

Tutti i programmi inoltre, trasmessi in un determinato giorno e in una determinata fascia oraria su Sportitalia e su un network di emittenti regionali, grazie all’innovativo sistema HBB TV presente nelle tv di ultima generazione restano disponibili 7 giorni su 7, a qualsiasi ora del giorno.