lunedì 4 giugno 2018

Tendenze 2018: la festa a tema diventa un viaggio

L’estate è arrivata e c’è chi sta ancora riflettendo sulla possibile meta per queste vacanze 2018.

Esistono due tipi di vacanzieri: c’è chi organizza un viaggio mesi e mesi in anticipo, con una precisione svizzera e con ogni dettaglio ben fissato; c’è chi, invece, ama l’avventura e si lascia trasportare dall’entusiasmo dell’ultimo minuto, optando per un bel last minute.

Ma quali sono le mete più gettonate per questa estate 2018?

Grazie ad una classifica di Volagratis, possiamo dare un’occhiata ai luoghi più ricercati dagli utenti, ai loro interessi ed alle mete più prenotate o che stanno registrando una significativa crescita.

Se prendiamo in considerazione i viaggi in Europa, quest’anno le destinazioni low cost vanno fortissimo. In pole position ci sono l’Albania ed il Montenegro che attirano turisti soprattutto nei mesi di luglio ed agosto grazie al mare, al sole ed alle tariffe basse. La Croazia le segue grazie ai suoi magnifici paesaggi marittimi e non, ed attira turisti da maggio a settembre. In forte crescita anche i turisti che desiderano visitare la Bulgaria, preferibilmente in estate e primavera per evitare temperature troppo rigide.

Ma se parliamo di last minute, su internet vengono continuamente proposte mete con ottime offerte: si parla di città super estive come Lisbona, Nizza, Salonicco, Alicante, Corfù, Santorini, Alghero, Pula e Faro, ma anche Siviglia. Si tratta di città adatte sia ai più giovani che a viaggiatori più adulti, che cercano un posto al sole, un mare magnifico, prezzi concorrenziali e perché no, nuove gustose esperienze gastronomiche.

Per chi preferisce raggiungere una meta più esotica o lontana, oltreoceano, i luoghi più originali e richiesti sono Santa Fe in Nuovo Messico, l’Isola di Sumba in Indonesia, Quito in Ecuador, Madelin in Colombia, Victoria in Canada.

Per chi adora viaggiare, ogni opzione rappresenta un sogno, da preparare in ogni suo piccolo dettaglio e con cura, per poter vivere una settimana o più in un posto magnifico, per poter conoscere una nuova cultura, per rilassarsi o per dedicarsi ad attività più movimentate, ma soprattutto per evadere dalla realtà di tutti i giorni, per staccare la spina e non pensare alla quotidianità.

Tuttavia, last minute o meno, non tutti hanno le possibilità pratiche o economiche per partire all’avventura. Cosa si fa in questi casi? Chi sa viaggiare con la fantasia e desidera trascorrere un buon momento in ottima compagnia di amici o famiglia, opti per una soluzione più semplice, simpatica, di tendenza ed adatta a piccoli budget: l’organizzazione di una festa a tema. Di cosa si tratta? Semplicemente di un party con una tematica ben precisa (per esempio la destinazione dei sogni), intorno alla quale far ruotare tutta l’organizzazione e in base alla quale scegliere decorazioni, abiti, accessori, menù ed ogni aspetto della festa.

Le feste a tema sono ormai gettonatissime per ogni tipo di evento: per inaugurare un locale, per festeggiare un compleanno, per movimentare un matrimonio, per organizzare un baby shower o un battesimo originale o semplicemente per vivere una serata originale e divertente in una location diversa dal solito. I temi per una festa sono infiniti, ma quelli di maggiore tendenza per l’estate sono ben chiari.

Primo in classifica, nonché intramontabile, è il tema hawaiano, che porta con sé una serie di motivi esotici ai quali è difficile rinunciare come fiori di ibisco, palme, pappagalli, ma anche fenicotteri di tendenza, ananas colorati ed altre idee tropicali.

La moda vola in Messico e ci porta una ventata di allegria e colore con toni vivaci, maracas e ponchos comodi e colorati. Vanno per la maggiore anche le classiche feste a tema western, anni ’50 o ’80 per i nostalgici, il tema hippie per una serata divertente in stile ‘’figli dei fiori’’ e il tema USA, per gli amanti degli Stati Uniti e per organizzare una serata internazionale.

Di grande attualità è il tema cinema o Hollywood con dei motivi oro e neri ultrachic, perfetti per chi sogna una notte come agli Oscar, con tanto di red carpet e outfit da gran diva.

Anche con un budget ridotto, è possibile organizzare un party a tema. Basta un outfit fuori dal comune, una simpatica gamma di decorazioni ben scelte e tanti accessori per assicurare il puro divertimento a tutti gli invitati.

Insomma, quando è impossibile regalarsi il viaggio perfetto, le soluzioni alternative non mancano! Una giornata o una serata a tema è quello che ci vuole per alzare il morale, per divertirsi e viaggiare un po’ con la fantasia. In ogni caso, almeno in estate, ogni occasione è buona per far festa e godersi una bella serata in ottima compagnia!

0 commenti:

Posta un commento