martedì 19 dicembre 2017

Novoli, al via la costruzione della Focara

NOVOLI (LE) - Partono a Novoli (Le), con la posa della prima fascina nel giorno della tradizionale 'Festa della Vite', i lavori e i riti che porteranno alla costruzione della Fòcara, il grande falò che viene acceso in onore di Sant'Antonio Abate la sera del 16 gennaio.
   
Il 17 dicembre gli esponenti delle istituzioni regionali e delle autorità civili e religiose locali, oltre agli uomini del Comitato Festa e ai costruttori della Focara, si sono ritrovati in piazza Tito Schipa per la benedizione e la sistemazione delle prime fascine dalla Fòcara.

Per il terzo anno consecutivo, a posare la prima fascina di vite, sarà un emigrato novolese, che torna nella sua terra per rinsaldare le radici con un gesto simbolico ma ricco di significati: in questa edizione la scelta è ricaduta su Enzo Franco, novolese residente a Novara, da anni impegnato in opere di volontariato con Casa Alessia Onlus e distintosi in missioni fuori continente in sostegno di bambini e popoli in difficoltà in Africa e nei Paesi più poveri del mondo.
   
Nell'ambito dell'evento, inoltre, è stata allestita negli spazio del Palazzo Baronale la mostra "Immagina Mondo - Volti e risvolti", personale del fotoreporter Francesco Congedo, con i diari fotografici dei viaggi in diversi Paesi del mondo. La mostra fotografica sarà aperta fino al 21 dicembre.
   
La 'Festa della Vite' partirà con corteo istituzionale dal Municipio ed arriverà in piazza Tito Schipa, dove oltre alla benedizione, officiata dal parroco don Luigi Lezzi, e alla cerimonia di posa della prima fascia, è prevista la prima edizione della sfilata con cavalli da sella e carrozze dell'associazione Sport Equestre di Novoli, con la partecipazione degli sbandieratori e dei musici del Rione San Basilio di Oria e del concerto bandistico Stefanizzi Palma.

0 commenti:

Posta un commento