martedì 6 dicembre 2016

Puglia, a Borgo Egnazia i mercatini di Natale

SAVELLETRI - Il Natale si avvicina e porta con sé l’atmosfera magica e calda che lo caratterizza e che avvolge anche Borgo Egnazia, uno dei luoghi più belli della Puglia. Più incantevole che mai, quest’anno il Borgo ospiterà la prima edizione dei “Mercatini di Natale”, un evento che vi trasporterà in un festa di colori, sapori e allegria e che sarà aperto a tutti e non solo agli ospiti che soggiornano nella struttura.

Tutti i visitatori potranno vivere l’emozione di passeggiare tra i suggestivi vicoli e quindi entrare in alcune delle “casette” trasformate per l’occasione in piccole botteghe in cui scoprire l’artigianato pugliese (ricami e merletti, ceramiche, e altri prodotti dei nostri talenti locali) e alcuni tra i migliori vini pugliesi. Le luci, i falò e la musica animeranno la grande Piazza, cuore di Borgo Egnazia, appositamente “vestita a festa”.

Qui gli ospiti potranno degustare i sapori tipici delle feste come pettole, caldarroste, frittelle, biscotti e dolci tra il profumo del vin brulè e dello zucchero filato. Il gran finale sarà al ristorante La Frasca, l’autentica trattoria pugliese di Borgo Egnazia, con il piacere di una cena tradizionale, un’occasione unica per riscoprire le profonde radici contadine della cucina pugliese.

Info:
I Mercatini di Natale saranno allestiti solo nei giorni 8, 11, 24, 25 e 26 dicembre. Ingresso dalle ore 18 per i visitatori esterni.
Gli ospiti che non soggiornano a Borgo Egnazia possono acquistare l’ingresso ai mercatini e la cena tradizionale presso La Frasca al costo di 70€ (bevande escluse).

domenica 4 dicembre 2016

La magia del Natale in '100 presepi'

Il presepe in stile napoletano con le stoffe provenienti dalle Seterie di San Leucio, quello pugliese in cartapesta, quelli in terracotta provenienti da Caltagirone. Ma anche i presepi fatti di bicchieri di plastica, con ventagli, con materiale elettrico della miniera di Serbariu, con 45 kg di pasta alimentare e riso, con biscotti, cioccolata, caramelle.

Arrivano da ben 40 Paesi esteri e 13 regioni italiane i 150 presepi esposti a "100 Presepi", l'Esposizione Internazionale che si svolge a Roma nelle suggestive Sale del Bramante in Piazza del Popolo e che rimarrà aperta fino all'8 gennaio 2017 dalle ore 10 alle 20 (compresi anche tutti i giorni festivi).
 
Le opere provenienti dai vari Paesi del mondo sono di grande interesse: la ceramica Lenca del presepe dell'Honduras racconta una tradizione tramandata da generazioni: argilla lavorata esclusivamente dalle donne; la "tagua" ossia i semi di palma dei boschi tropicali del Pacifico, duri e bianchi come l'avorio, è il prodotto usato nel presepe del Panama; i rami di bambù, che si piegano dolcemente, del presepe della Cina Taiwan, rappresentano l'umiltà; i personaggi del presepe della Chiesa di Svezia con fili d'acciaio; i crini di cavallo, dipinti a mano, sono il materiale del presepe del Cile e tanto altro ancora : una varietà incredibile di materiali e tanta fantasia e un'abile manualità.
 
Una particolare attenzione "100 Presepi" vuole rivolgere a coloro che sono stati colpiti dal terremoto nell'Italia centrale con una raccolta fondi e la realizzazione di un presepe vivente dai piccoli della Scuola dell'Infanzia "Giuseppe Mazzini" dal titolo "Ad Amatrice, il Campanile scocca la Mezzanotte Santa".

venerdì 2 dicembre 2016

Puglia più vicina a Caraibi ed Emirati grazie a Costa Crociere

GENOVA – Costa Crociere (www.costacrociere.it) offre un’opportunità unica agli ospiti pugliesi: nell’inverno 2017, grazie ai voli speciali Costa, la Puglia sarà infatti più vicina a Caraibi e Emirati. Chi ha sempre sognato di trascorrere un inverno nelle calde acque caraibiche, avrà a disposizione un volo diretto da Bari a Guadalupa il 25 febbraio 2017 per imbarcarsi su Costa Favolosa. Sempre da Bari, il 3 febbraio 2017, si potrà volare a Dubai per andare alla scoperta degli Emirati Arabi a bordo di Costa neoRiviera.

Costa Crociere è stata la prima compagnia crocieristica a proporre il pacchetto Fly&Cruise, pensato per permettere ai suoi clienti di vivere crociere da sogno in tutto il mondo. I crocieristi in partenza dall’Italia avranno a disposizione voli speciali Costa operati da Neos e Alitalia per raggiungere i porti di imbarco. Per garantire il massimo del comfort anche durante gli spostamenti, Costa provvede a consegnare i bagagli dall’aeroporto direttamente in cabina. Infine, per le crociere ai Caraibi con partenza da Guadalupa, la compagnia offre agli ospiti di ritorno in Italia la possibilità di effettuare il check-in aereo a bordo nave.

Due le soluzioni di viaggio offerte da Costa agli ospiti pugliesi. Si potranno trascorrere 9 giorni nelle splendide isole caraibiche a bordo di Costa Favolosa con l’itinerario “Le perle del Caribe”, che prevede soste nelle Antille e Repubblica Dominicana. Dopo la partenza da Guadalupa, si prosegue alla volta di St. Marteen, La Romana e della favolosa Isola Catalina, un’area naturale protetta le cui spiagge bianche saranno ad accesso esclusivo degli ospiti Costa per tutta la durata della loro sosta. Costa Favolosa farà successivamente rotta verso St. Kitts, autentica perla caraibica, Antigua e Martinica, per una sosta più lunga e rilassante, rientrando infine a Guadalupa, da cui decollerà il volo di ritorno per l’Italia.

Grazie agli speciali collegamenti aerei di Costa, si potrà raggiungere da Bari anche Dubai, per imbarcarsi su Costa neoRiviera: l’itinerario di 9 giorni “Le mille e una notte™” inizierà con una tappa a Muscat, seguita da Sir Bani Yas Island e Abu Dhabi, con rilassanti soste prolungate. Sir Bani Yas Island, suggestiva isola naturale al largo della costa sud-occidentale dell’Emirato di Abu Dhabi, è la grande novità di questa stagione. La splendida spiaggia di Sir Bani Yas sarà riservata in esclusiva agli ospiti in vacanza con Costa, che avranno un’intera giornata per scoprire le meraviglie dell’isola, una delle più affascinanti di tutto il Golfo Arabico e casa dell’Arabian Wildlife Park, parco naturale che ospita oltre 13.000 esemplari animali. Ad Abu Dhabi si potrà invece visitare la Grande Moschea di Sheikh Zayed, una delle più grandi al mondo e la più grande degli Emirati Arabi, mentre a Dubai si avrà la possibilità di sorvolare la città in elicottero.

Info e prenotazioni: agenzie di viaggi, www.costacrociere.it

giovedì 1 dicembre 2016

Fincantieri, consegnata a Marghera la Seabourn Encore

VENEZIA - E' stata consegnata oggi a Marghera "Seabourn Encore", la prima di due navi da crociera extra-lusso ordinate a Fincantieri dalla società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation. Erano presenti alla cerimonia, per la società armatrice, Micky Arison, Chairman di Carnival Corporation, Richard Meadows, Presidente di Seabourn Cruise Line, e Arnold Donald, Amministratore delegato di Carnival Corporation, mentre per Fincantieri, il Presidente, Giampiero Massolo e l'Amministratore delegato, Giuseppe Bono. "Seabourn Encore" è stata costruita secondo le caratteristiche e le soluzioni tecniche d'avanguardia che fanno di Seabourn uno fra i brand di prestigio nel segmento extra-lusso e con essa continuerà l'ammodernamento della flotta cominciato nel 2009.

L'unità ha 40.350 tonnellate di stazza lorda, è lunga circa 210 metri, larga 28 e può raggiungere i 18,6 nodi di velocità di crociera. Può inoltre ospitare a bordo 600 passeggeri, in 300 spaziose suite tutte dotate di balcone privato. Ogni ospite potrà quindi godere di un servizio esclusivo dato da un rapporto di quasi 1 a 1 tra passeggeri ed equipaggio.

Il progetto di "Seabourn Encore" è particolarmente innovativo in quanto orientato all'ottimizzazione dell'efficienza energetica e al minimo impatto ambientale, e nella costruzione sono state adottate tecnologie avanzate con standard che superano le richieste delle normative di riferimento. "Abbiamo aspettato trepidanti questo grande giorno per oltre due anni. Seabourn Encore è diventata una nave straordinaria - ha commentato Richard Meadows - che segnerà un nuovo traguardo nella comune concezione delle crociere extra-lusso. Sono molto orgoglioso della nostra partnership con Fincantieri, perché è stato per noi davvero un grande piacere lavorare insieme, a partire da un pezzo di acciaio grezzo, fino alla consegna di una nave così incredibile che aumenterà il prestigio della nostra flotta Seabourn".

Giuseppe Bono, Amministratore Delegato di Fincantieri ha ricordato che quello consegnato a Marghera "è il primo gioiello realizzato per Seabourn, e una seconda nave per questo nuovo cliente verrà impostata proprio fra due giorni nel nostro cantiere genovese di Sestri Ponente". "Lo dico con una punta di orgoglio e tanta soddisfazione - ha aggiunto - perché Seabourn rappresenta l'alta gamma di offerta del gruppo Carnival e perché Fincantieri è ormai riconosciuta un riferimento assoluto dal mercato, per la sua capacità di offrire prodotti su misura ad un ventaglio di clienti sempre più ampio".

Per Bono "questo risultato è stato reso possibile grazie alla strategia caparbiamente perseguita negli ultimi anni che ha permesso a Fincantieri di essere nelle migliori condizioni per cogliere tutte le opportunità che il mercato ha messo a disposizione". "Seabourn Encore" sarà presentata ufficialmente al pubblico con una cerimonia di battesimo che si terrà a Singapore il prossimo 7 gennaio. La nave poi partirà per la sua prima crociera inaugurale di 10 giorni in Indonesia nel mar di Giava. Fincantieri ha costruito dal 1990 ad oggi 75 navi da crociera, 62 delle quali per i diversi brand di Carnival, mentre altre 26 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo, di cui nove per società armatrici del gruppo statunitense. 

mercoledì 30 novembre 2016

La Tunisia punta sull'economia del mare

TUNISI - Il porto di Sidi Bou Said, meraviglioso villaggio nei pressi della capitale, sarà totalmente rinnovato e numerosi porti da pesca verranno presto trasformati in porti turistici. Ad annunciarlo il ministro tunisino del Turismo Selma Elloumi Rekik alla Conferenza internazionale Tunisia 2020 illustrando i progetti per il futuro del proprio dicastero che punta sullo sviluppo della cosiddetta Economia del Mare. Un settore promettente come ha dimostrato il successo dello Yacht Med Festival Blue Tunisia Lazio svoltosi recentemente al porto turistico di Gammarth.

Per portare a termine i progetti in seno al ministero e' stata creata un'unità speciale dedicata a porti turistici e crociere, ha annunciato Rekik, che ha esposto ai molti investitori stranieri presenti in sala le immense potenzialità della Tunisia nel settore del turismo, con la presenza di oltre 40 mila siti storici e archeologici e 60 isole in grado di offrire soggiorni indimenticabili a tutti le tipologie di turisti.

Alcune destinazioni, ancora sconosciute al grande pubblico, come Tataouine e Tabarka, possiedono caratteristiche uniche al mondo, ha detto il ministro evidenziando inoltre il processo di rinnovamento intrapreso dal suo ministero per quanto riguarda l'e-visa, il visto elettronico, che faciliterà l'ottenimento del visto a distanza agevolando dunque l'entrata nel paese per chi proviene da paesi con obbligo di visto

martedì 29 novembre 2016

Roma, riapre l'Eden Hotel con la terrazza amata da Fellini

Una vista spettacolare sulla Capitale, una posizione privilegiata e un restauro extralusso. Dopo due anni di lavori riapre a Roma nell'aprile 2017 l'Hotel Eden che a due passi da Piazza di Spagna e da Villa Borghese vanta una storia antica - cominciata nel 1889 - e di prestigio con i soggiorni di reali e celebrità dalla principessa Maria di Borbone a Federico Fellini che si faceva sempre intervistare nell'iconica terrazza. Il cantiere è ancora in corso: oltre a 98 camere, suite di lusso, ci saranno due ristoranti, uno con una table du chef con l’executive chef Fabio Ciervo e uno più informale con piatti italiani. Una libreria e una Spa urbana con 4 suite sono tra i servizi unici dell'albergo di eccellenza dell'hotellerie romana.

L'hotel Eden ha una storia antica e avventurosa, piena di aneddoti. Dopo la Liberazione ad esempio fu quartier generale del Comando dell’esercito inglese. Oggi fa parte del circuito Dorchester Collection, che include alcune tra le più esclusive ed eleganti proprietà di lusso al mondo, in Europa e negli Stati Uniti. Ciascun è unico e riflette la personalità autentica della destinazione, insieme alla sua storia e cultura: The Dorchester a Londra, The Beverly Hills Hotel a Beverly Hills; Le Meurice a Parigi, Hôtel Plaza Athénée a Parigi, Hotel Principe di Savoia a Milano, Hotel Bel-­‐Air a Los Angeles, Coworth Park a Ascot, UK, 45 Park Lane a Londra, Le Richemond a Ginevra e infine Hotel Eden, Roma.