domenica 6 novembre 2016

Bob Dylan, i dipinti in mostra a Londra

(ANSA/AP)
LONDRA - Genio della musica, premio Nobel per la letteratura ma anche pittore. A Londra viene celebrato un Bob Dylan meno noto, quello che si è messo di fronte alla tela per immaginare i grandi paesaggi americani, col soggetto ricorrente delle strade, di periferia o che si perdono nell'orizzonte. La mostra dal titolo 'The Beaten Path' viene inaugurata domani alla Halcyon Gallery, dove rimane aperta al pubblico fino all'11 dicembre.

Gli organizzatori sperano che il grande musicista possa visitarla nei giorni in cui è prevista la consegna del Nobel a Stoccolma, alla quale ha detto di voler partecipare se riesce a far rientrare la data nel calendario del suo tour. "Già è stato coinvolto in ogni aspetto della mostra", ha detto il direttore della galleria Paul Green. Dylan nelle sue opere offre una visione 'panoramica' dell'America che ha attraversato in lungo e in largo nei decenni e che per certi versi sembra 'ferma' nel tempo. Ferrovie, grattacieli, ponti sospesi, motel e ancora strade sono i grandi protagonisti insieme ad alcuni oggetti simbolo cari al musicista come le auto degli anni Cinquanta. Un lungo viaggio, insomma, che è ben rappresentato in uno dei suoi più grandi successi musicali, 'Tangled Up in Blue'. 

0 commenti:

Posta un commento