mercoledì 20 luglio 2016

A Torino le due Veneri del Botticelli

TORINO - Venere incontra Venere nella Galleria Sabauda dei Musei Reali di Torino. Un incontro unico, dal 19 luglio al 18 settembre, di due opere di Botticelli, entrambe datate 1490 ed entrambe ispirate all'omonima dea dipinta per la villa di Lorenzo di Pierfrancesco de' Medici nel 1486 e oggi conservata al Musei degli Uffizi di Firenze.

Una vicina all'altra le due sorelle provengono l'una dalla torinese collezione Gualino, l'altra per la prima volte giunge in Italia dalla Gamaldegalerie di Belino. La Venere di Torino è già stata esposta in Cina, in Giappone e, insieme alla sua alter ego berlinese, anche a Londra e a Berlino.

L' evento, presentato dalla direttora dei Musei Reali Enrica Pagella, inaugura lo Spazio confronti della Galleria Sabauda dedicato ad allestimenti di dimensioni ridotte e, soprattutto, mirati a mettere in dialogo diverse opere d'arte. Il prossimo appuntamento il 29 settembre con Van Dyck incontra Giovanni Boldini.

0 commenti:

Posta un commento