giovedì 1 ottobre 2015

Sapori e colori, un pò di Messico a Milano

Dall'insalata di cactus e croccante di tortilla alla torta di mais con crema di liquore al rompope. Dal pesce marinato al limone in aroma di avocado al filetto di manzo su specchio di salsa verde. Il Messico sbarca presso l’Eataly Smeraldo di Milano con una emozionante partnership culinaria fino al 4 ottobre. I clienti avranno l'opportunità di scoprire il motivo per il quale le pietanze e le bevande messicane sono tra le più popolari al mondo. Autentici prodotti messicani saranno disponibili per l'acquisto, e tutti coloro che vorranno gustare i sapori audaci della cucina messicana contemporanea potranno recarsi al ristorante Valcucine.

Dichiarata dall’Unesco Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità nel 2010, la gastronomia messicana conserva come suo fulcro stili e tecniche culinarie tradizionali. Ma oggi viene ridefinita da una nuova generazione di chef innovativi che la stanno portando a nuovi livelli sulla scena mondiale. Dai mercati vivaci alle ricche tradizioni, fino al moderno e creativo scenario gastronomico di oggi, il Messico è stato proclamato il paradiso dei buongustai. Oggi, infatti, ospita tre dei 50 migliori ristoranti del mondo, il che lo rende il quarto nella lista mondiale dei paesi più premiati, insieme all'Italia e al Perù.

Ai fornelli uno dei più noti chef messicani in Italia, Diana Beltràn, famosa per i suoi piatti tradizionali messicani, serviti con un tocco contemporaneo. Avendo vissuto in Italia per oltre 30 anni, Diana ha aperto il suo ristorante “La Cucaracha” con grande successo nello scenario romano, ed è regolarmente invitata da entrambe le ambasciate messicana e italiana.

0 commenti:

Posta un commento