sabato 5 settembre 2015

Matrimonio romantico? A Riccione ci si potrà dire di sì anche in spiaggia

A Riccione ci si potrà dire di sì in spiaggia. La Giunta comunale della città romagnola ha approvat il progetto definitivo per la riqualificazione della spiaggia libera - una superficie di 2.000 metri quadrati all'altezza del bagno 7 di Viale Torino - che, dopo il via libera della Commissione per la Qualità Architettonica ed il Paesaggio e della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio delle Province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, verrà utilizzata per la celebrazione dei matrimoni sull'arenile.
 
I lavori partiranno la prossima settimana: nella zona, sulla quale insistono la direzione, il deposito e le cabine, verrà installato un nuovo gazebo dove poter svolgere le funzioni dei civili. Sarà innalzato un gazebo in legno di colore bianco, cabine dai colori chiari, mentre il manufatto della direzione sarà rivestito con un materiale color sabbia. L'ingresso allo stabilimento verrà completato con piante e vi saranno nuovi camminamenti in cemento e pavimentazione in rovere chiaro.
 
"La possibilità di sposarsi direttamente sulla spiaggia - osserva l'assessore al Turismo, Claudio Montanari - si inserisce nel progetto di marketing turistico Wedding Riccione già partito in collaborazione con Apt Servizi Emilia-Romagna e con gli operatori privati. Una carta di promozione anche da giocare e da offrire ai nostri turisti nel giorno più importante della loro vita".

0 commenti:

Posta un commento